Accordatura pianoforti

I pianoforti moderni pur essendo molto robusti vengono fortemente sollecitati dalla trazione delle corde pari a circa 20 tonnellate. È quindi sufficiente una qualsiasi variazione atmosferica per destabilizzarne l’accordatura.

E’ superfluo dire che un pianoforte scordato viene meno alla sua unica prerogativa che è quella di produrre dei suoni in armonia tra loro.

E’ quindi raccomandabile far accordare i pianoforti da mani esperte possibilmente due volte ma senz’altro almeno una volta l’anno anche se non viene usato.

E’ una manutenzione che costa relativamente poco se proporzionata alle ore piacevoli ed alle grandi soddisfazioni che questo strumento può dare.

Francesco Zecchin vanta anni di esperienza nell’accordatura pianoforti moderni e antichi e di qualsiasi marca nelle zone delle province di Como, Varese, Milano, Busto Arsizio, Bergamo e nel Canton Ticino.

ACCORDATURA PIANOFORTE

css.php